La Tenuta Bichi Borghesi è una storica (1667) azienda agricola di oltre 400 ettari a conduzione familiare con indirizzo prevalentemente vitivinicolo locata nella regione del Chianti Colli Senesi.

Dedichiamo molte energie e passione affinché i nostri prodotti garantiscano sicurezza e qualità organolettica nel pieno rispetto del legame con la nostra terra, dell’ambiente naturale e della nostra storia. Per raggiungere questo, i vini della Tenuta Bichi Borghesi sono ottenuti solo da uve provenienti dai propri vigneti, raccolte manualmente dopo attenta e rigorosa selezione e fermentate nella nostra cantina.

La maturazione della riserva “Coppiole” e del vino a IGT “Bonico” si realizza nella storica cantina d’invecchiamento, a temperatura naturale, in barriques di rovere francese.

Dopo l’imbottigliamento, affiniamo i vini a temperatura controllata senza dare a questa fase un tempo prefissato; solo l’assaggio organolettico ci comunica che il vino è pronto per i nostri clienti.

Nei profumi e nei sapori dei nostri vini cerchiamo così di mescolare la tradizione di una storia che da secoli ci lega a questa terra con l’innovazione, ineludibile strumento per far vivere la prima nel tempo; ne risultano vini con una forte identità, tradizionali ma non vecchi che parlano di questa nostra incessante ricerca fatta di orgoglio e rispetto del nostro passato, di curiosità e attenzione verso il domani.

Abbiamo circa 500 piante di olivo delle varietà Frantoio, Leccino, Moraiolo e, in piccola misura, Pendolino. La raccolta avviene a fine ottobre inizio novembre. Le olive, contenute in cassette, vengono molite entro le successive 48 ore. La frangitura avviene a freddo presso il vicino Frantoio Cooperativo Valdelsano con il metodo dell'estrazione in continuo. Il prodotto viene sottoposto ad una sedimentazione naturale per poi essere imbottigliato a fine inverno. Questo procedimento ci consente di ottenere un prodotto fruttato e minerale, dal gusto morbido e di bassa acidità.