Le stagioni si succedono regalando agli ospiti un motivo diverso, un’esperienza nuova da vivere a Bichi Borghesi. In primavera, dopo una giornata passata tra i monumenti rinascimentali o medioevali delle nostre città, ci sarà ancora il tempo per osservare, nei nostri boschi, gli animali selvatici che escono all’imbrunire o si rifugiano per passare la notte accompagnati dalle guide naturalistiche. Quando poi il caldo estivo rende troppo faticosa qualsiasi escursione, sarà piacevole un bagno in piscina circondati dal verde, per poi rinfrescarsi con un bel piatto di Panzanella preparato da Loretta, da gustare magari all’ombra del grande leccio... L’autunno, poi, è come un cesto pieno di ogni sorta di sorprese. La vendemmia si svolge la seconda metà del mese di settembre, e riempie di colori, profumi e allegra frenesia le nostre piazze e le vigne; novembre, tempo della raccolta delle olive, accende il bosco e i vigneti di oro, rosso vermiglio, ocra sullo sfondo blu lapislazzulo del cielo toscano. Potrà essere il momento di passeggiare a cavallo o a piedi sui nostri sentieri verso la vicina Via Francigena; oppure partecipare ai corsi di cucina Toscana o italiana con la guida della nostra amica antropologa, professionale cultrice della buona cucina, Orsa Pellion di Persano. Sono per tutte le stagioni le nostre degustazioni, considerate un must dai nostri clienti, molti dei quali tornano puntuali ogni anno. Accompagnati da formaggi e salumi rigorosamente "a chilometro zero", assaggerete i nostri vini Chianti DOCG Chianti Riserva, IGT rosso di Toscana, dopo aver visitato l’azienda e le scuderie.

Contatti e prenotazione
Tiziana
Email: info@bichiborghesi.it

Il borgo dalle vigne Moiole
Il borgo dalle vigne Moiole
Il glicine più antico
Il glicine più antico
a cavallo nella Tenuta
a cavallo nella Tenuta
Autunno
Autunno
Bond!
Bond!
Maiolà
Maiolà