Il paesino di Scorgiano, di cui il borgo della Tenuta fa parte, è circondato da un fitto bosco di lecci, roverelle, querce e macchia mediterranea che costituiscono la magnifica flora della Montagnola Senese, zona di alto interesse paesaggistico e naturalistico. Ogni tanto tra la fitta boscaglia si aprono delle radure dove l’occhio riconosce i dolci pendii delle colline Toscane, spesso sormontate dai casolari costruiti a suo tempo dal cardinale Bichi nel ‘600. Queste zone sono state percorse fin dai tempi più antichi dagli uomini. Molti dei loro sentieri sono stati individuati e segnalati dal Club Alpino Italiano; ma alcuni sono conosciuti solo dalle guide specializzate. Ad Abbadia Isola (a circa 10 km da qui) passava la Via Francigena percorsa a tutt’oggi da moderni pellegrini muniti di altrettanto moderne tecnologie.